Parmellata o cioccolato?

Parmellata o cioccolato?

C’era una volta una passione: quella di Gianbattista Banchini per la cioccolata. E’ una storia che comincia da lontano e che come tutte le storie, ad un certo punto, subisce un arresto: i bombardamenti del ’44 distruggono infatti il Palazzo sede della Fabbrica del Cioccolato di Enrico, nipote del fondatore Gianbattista e nonostante il “trasloco” nella sede vicina, nel 1957 Parma si ritrova orfana dei suoi profumi.

Circa sessantanni dopo, con la riscoperta del ricettario manoscritto degli ultimi titolari della fabbrica, Giacomo ed Alberto decidono di riavviare la ditta del bisnonno Enrico.

Da qualche anno, ma con una forte tradizione familiare alle spalle ed una estrema cura nella lavorazione artigianale, i Fratelli Banchini, entrambi poco meno che trentenni, producono cioccolato tornando ad inebriare le strade di Parma con la loro produzione.

Dai formati dal packaging e dalla lavorazione tradizionale con accurata selezione delle materie prime che hanno fatto la storia della azienda parmense (Principe, Principino) alla produzione delle “Parmellate”, marmellate di Parma, prodotte con cottura sottovuoto per un risultato straordinario in termini di densità e spalmabilità, senza alcuna aggiunta di pectina.

Nelle giornate di Sabato 16 e Domenica 17 Marzo durante il Sensofwine Parma, i Fratelli Banchini ci delizieranno con la loro produzione e coloro che assisteranno alla serata di premiazione di Venerdì 15 presso il Teatro Regio, verranno omaggiati anche di un piccolo cadeau di gustoso cioccolato.

 

www.cioccolatobanchini.it

 

dettaglio-Parmellata-1024x680

 

 

 

Share
 

No comments so far.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Website Field Is Optional

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.