I MIGLIORI VINI ITALIANI 2014: quando il vino fa bene

I Migliori Vini Italiani 1343261

I MIGLIORI VINI ITALIANI 2014: quando il vino fa bene

C’è una seconda vita nelle cose che spesso non vediamo o nella quale non crediamo. Ci sono strappi che possono essere ricuciti e spesso il prodotto che ne viene fuori è migliore del primo usurato.

In questa edizione dell’evento abbiamo voluto sostenere il progetto educativo di MADE IN CARCERE, i cui prodotti sono confezionati da Donne Detenute, utilizzando esclusivamente tessuti avanzati, materiali di recupero o riciclo che vengono combinati e rielaborati con creatività per dare loro una “seconda vita”.

Le Donne Detenute coinvolte hanno la possibilità di imparare un lavoro e mantenersi o mandare i soldi a casa. Tutti i prodotti MADE IN CARCERE, nascono dal progetto di reinserimento nel mondo del lavoro avviato da Luciana delle Donne, titolare della Cooperativa sociale Officina Creativa e di un entusiasmo contagioso che la porta ad esportare il marchio MADE IN CARCERE da un iniziale contesto puramente locale come quello pugliese fino a New York. «Ho sempre pensato che costruire il successo degli altri rappresentasse anche un mio successo. Mi piace vedere le persone felici, realizzate, che vanno avanti. Perché se vanno avanti loro, vado avanti anch’io».

Acquistando il biglietto della manifestazione, assieme al bicchiere vi verrà consegnata una taschina MADE IN CARCERE: ogni taschina sarà differente dall’altra e cucita utilizzando tessuti dei colori della terra e del vino. Quello che porterete con voi è un MANUFATTO DI VALORE, il cui ricavato permette in piccola parte al progetto di proseguire.

Di questo fin da ora, vi siamo grati.

 www.madeincarcere.it

www.storemadeincarcere.it

taschine portabicchieri Made in carcere

taschine portabicchieri Made in carcere

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 - Made in carcere

– Made in carcere

 

 

Share
 

Comments are closed.