Archive for febbraio, 2014

i Migliori Vini Italiani

Si fa presto a dire “Casale Baldetti”: il posto – un paradiso per i ricevimenti –  è  semplicemente incantevole. Una villa adagiata nel sole delle colline dei Castelli di Roma, con il giardino che contempla la Capitale in lontananza . La cura dell’intera location, della villa, del verde, del giardino e delle fontane è già indice di assoluto amore per il proprio mestiere e rispetto della natura e dei suoi frutti. Ma ancora manca il cuore, la mission di Casale Baldetti e delle sue anime ispiratrici: gli chef Pasquale Fiore e Claudio Salerno.

i Migliori Vini Italiani 65161

Il loro cuore è la Qualità: qualità nel ricevere; qualità nel decoro; qualità nella cortesia. E in primis qualità nella cucina. Fin dalle materie prime (la scelta dei pani come quella degli oli) nulla è lasciato al caso: la ricerca della qualità si identifica in tutti i dettagli che li rendono così particolari. Identica l’attenzione che riservano alla tradizione dello street food italiano (i nostri panini), come alle novità della cucina bio (insalate golose e ghiotte centrifughe): rosette, medaglioni, pan-ciabatta ed anche quinoa e grano saraceno per sfamare in fresche ed innovative ricette gli ospiti de I MIGLIORI VINI ITALIANI accompagnandone le libagioni.

Gladys Cantelmi

I MIGLIORI VINI CAMPANIA – PAESTUM WINE FESTIVAL, evento organizzato da Luca Maroni ed Angelo Zarra, si arricchisce grazie alla presenza dell’artista ultrarealista Gladys Mabel Cantelmi. Nata a Buenos Aires, già dall’età di 7 anni comincia lo studio del disegno e della pittura ma è dal suo arrivo più tardi in Italia, che la sua arte si arricchisce di una maturità spirituale alla continua ricerca della propria identità, ricerca che dà origine alla sua personale corrente ultrarealista.

Protagonista di numerose mostre, l’artista ha ottenuto importanti riconoscimenti. Da sempre le sue opere sono vicine al sociale: l’attenzione particolare di Gladys a questa sfera, la spinge a creare As. Mu.Do, Onlus che promuove l’arte, la cultura, l’integrazione sociale per sensibilizzare il pubblico verso i più deboli, in particolare riguardo la precaria situazione in cui vertono i bambini di Tucùman che sopravvivono nei pressi di una discarica pubblica.

Potrete ammirare una selezione delle opere dell’artista argentina, al Mec Paestum Hotel da Venerdì 28 Febbraio al 2 Marzo.

bambini felici

LOGO IL CUBO_2L’associazione Onlus “Il Cubo” di Capaccio è nata lo scorso settembre dalla volontà di undici ragazzi di contribuire attivamente al miglioramento del contesto socio-culturale del territorio.

Non è un caso che il logo sia ispirato al cubo di Rubik: colori e facce rappresentano infatti i diversi ambiti culturali e sociali di cui l’Associazione si occupa, con lo stesso impegno che si adopera per riordinare il cubo.

Per citarne solo alcuni tra i vari progetti che l’Associazione di Capaccio – Paestum ha attuato è importante annoverare: la raccolta giocattoli nelle scuole elementari e medie del Comune “DONA UN GIOCATTOLO … REGALA UN SORRISO”. I ragazzi dell’Associazione, con l’aiuto di amici e mamme, hanno raccolto presso le scuole del Comune giocattoli usati che sono stati regalati ai bambini bisognosi durante l’evento organizzato nel periodo natalizio presso la Sala Erica del  Comune e animato da giovani intrattenitori e musica.

Un secondo importante evento organizzato dall’Associazione è stato “METTI IN CARRELLO LA SOLIDARIETA’”: una raccolta di derrate alimentari presso alcuni dei principali supermercati del Comune che sono poi state consegnate a famiglie in difficoltà del Comune e non. Evento rilevante è stato, inoltre, “LA TOMBOLATA DELLA SOLIDARIETA’”. Una parte del ricavato raccolto con la vendita delle cartelle sarà utilizzato per l’acquisto di beni di utilità pubblica.

I ragazzi de IL CUBO hanno in cantiere altri eventi molto interessanti. Ora stanno lavorando sulla messa in scena di una Commedia della tradizione napoletana che sicuramente divertirà molti. Anche in questo caso, una parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza.

In partnership con I MIGLIORI VINI CAMPANIA PAESTUM WINE FESTIVAL e Luca Maroni, IL CUBO sarà presente alla manifestazione con uno stand all’interno del quale potrete avere tutte le informazioni necessarie per conoscere meglio i nuovi progetti, le iniziative solidali, e sostenere l’associazione.

nabla2

nabla“Il Vino parla ai sensi” e perché non ascoltare i Suoi suoni con un un sistema d’avanguardia tecnologia che solo NABLA è in grado di fornirci?

Per la prima volta in Italia verranno presentati i diffusori svizzeri Klangwerk: molto sofisticati per tecnologie, materiali ed estetica tanto semplice quanto elegante per favorirne l’inserimento in ambiente. Sistema di connessione audio esclusivo senza fili.

NABLA all’avvicinarsi del suo primo ventennio di vita, conferma l’obiettivo di configurarsi come polo tecnologico di riferimento nella interconnessione ed integrazione di sistemi sia multimediali sia di rete.