Sempre più IL BUONO NEL BELLO per I Migliori Vini Italiani di Luca Maroni!

11165147_458394610999010_6814952108286732946_o

Sempre più IL BUONO NEL BELLO per I Migliori Vini Italiani di Luca Maroni!

Mai come nel caso della partecipazione a “Notti di Musica al Museo” il claim che identifica la nostra attività diventa vero:  la bellezza del Portico del Museo degli Strumenti Musicali e la qualità dei vini e delle proposte gastronomiche offerti sono una vera e propria sinfonia sensoriale adatta a ogni genere musicale e a ciascun gusto.

Nella splendida cornice delle fresche notti di estate che scorrono sotto il portico settecentesco della sede del Museo, la magnifica opportunità di degustare fragranti chardonnay; eccellenti rossi e sorprendenti rosati della migliore enologia italiana; e poi spritz, long drinks analcolici e fiumi di bollicine ristoratrici, perfetto accompagnamento delle originali proposte gastronomiche.

11165147_458394610999010_6814952108286732946_o

LA CARTA DEI VINI

Almeno 7 fra Bianchi, Rossi, Spumanti e Dolci i vini proposti in mescita ogni sera, selezionati in una carta dei vini che inizia con il proporre oltre 50 referenze scelte fra la migliore produzione vitivinicola italiana.
Vengono infatti proposti in degustazione i primi classificati di ogni tipologia di vino, valutati secondo il Metodo di Degustazione creato da Luca Maroni.

GLI SPUNTINI

Insalate vegetariane di grano e cous cous con verdurine di stagione; fresche panzanelle (il tradizionale e semplicissimo pane e pomodoro delle sere d’estate); golosi panini con zucchine marinate o crema di melanzane; qualità del cibo e del vino in duetti piacevolissimi.

Share
 

Comments are closed.