Archive for novembre, 2015

Alessia-Berlusconi

Logo EcamRicertEcamRicert è un laboratorio di analisi, ricerca e certificazione che opera trasversalmente in settori merceologici diversi, con un team composto da chimici, biologi, farmacisti, ingegneri e geologi.

Attraverso il know-how e la competenza acquisita in 40 anni di esperienza, EcamRicert si propone come partner nell’affiancare le aziende nel percorso di self-awareness circa l’impatto ambientale ed  economico dei propri processi produttivi.

L’evoluzione dei mercati, la sensibilità dei consumatori e la sempre più necessaria attenzione alle tematiche della sostenibilità, richiedono che il laboratorio non sia solo un fornitore di servizi, ma un partner per le aziende, capace di supportarle ed affiancarle nel progetto etico di crescita di impresa, volto al miglioramento e all’ottimizzazione dei processi economici, sociali ed ambientali.

Quest’anno Ecam Ricert ha deciso di assegnare il suo premio PER LA SOSTENIBILITA’ E L’INNOVAZIONE ad una azienda vinicola.

Il premio riconosce il valore delle esperienze imprenditoriali votate all’innovazione dei processi produttivi e dei prodotti, raggiunto attraverso un approccio basato sul massimo rispetto dell’ambiente e del territorio circostante.

In occasione della seconda edizione de “I Migliori Vini Italiani – Milano”, evento in cui verranno premiati i vini e le aziende del territorio da Luca Maroni, analista sensoriale ed una delle firme dell’enologia italiana più note al mondo, che si svolgerà presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci – Spazio Polene – dal 20 al 22 novembre 2015, Ecam Ricert consegnerà il premio all’azienda vinicola “La Contessa” di Capriano del Colle.

Per avere intrapreso un percorso virtuoso per la propria azienda finalizzato all’ottenimento di un processo agronomico integralmente biologico, quindi all’ottenimento di un prodotto innovativo, un vino a bassa gradazione alcolica con caratteristiche nuove ed inconsuete ma altamente gradevoli al palato.”

In questa ottica Ecam Ricert si propone ai produttori dei Migliori Vini Italiani come partner capace di supportarli ed affiancarli nel progetto etico di crescita di impresa, volto al miglioramento e all’ottimizzazione dei processi sociali, ambientali ed economici.

Logo_LaContessa

tempus7

Materia logoMATERIA nasce nel 2001 come show room di Interiors Design con l’intento di esaltare la vocazione ad eccellere nella consulenza in ambito architettonico, selezionando collaborazioni e partnership tra produttori di materiali e studi di architettura, con progettazioni di assoluto livello per soddisfare le esigenze di una committenza di alto profilo. Nel maggio 2013, l’attuale management, conduce l’azienda alla totale autonomia dal gruppo di appartenenza. Attualmente Materia è soggetto attivo di alcune reti d’impresa tra cui Only Italia (http://onlyitalia.it) e Fonderie Digitali (www.fonderiedigitali.org)

MATERIA propone anche nella sua attività non commerciale ma di produzione, sostegno e divulgazione di attività legate al mondo della creatività, dell’arte e della cultura. Tra le sue attività di promozione culturale c’è quella sull’Architettura contemporanea, che sviluppa organizzando e curando Eventi come la presentazione del Padiglione italiano dell’EXPO del 21 aprile scorso nell’ACQUARIO ROMANO, la sede dell’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia.
In occasione dell’edizione 2015 di I MIGLIORI VINI ITALIANI Lazio – Frascati, presenterà Venerdì 13 Novembre, durante la serata di Premiazione, lo slideshow inedito dell’Artista Claudio Orlandi, libero ritratto della straordinaria realizzazione architettonica dello Studio NEMESI di Roma, Autore del Progetto di PALAZZO ITALIA.

 

Questa iniziativa è in collaborazione sinergica con ArtGap, un’organizzazione di professionisti nell’ambito della promozione e divulgazione della cultura figurativa. Nata sette anni fa, ArtGap è composta di quattro settori strategici:l’alta formazione per le professioni nel settore dei beni culturali, la consulenza per l’acquisto e vendita di opere d’arte, la valutazione di manufatti artistici e l’organizzazzione di eventi culturali ed esposizioni d’arte.

 

Artgap

 

This is Mine“, lo slideshow presentato da Claudio Orlandi costituisce un reportage “interpretativo” dell’Expo di Milano, in particolare focalizzato su “Palazzo Italia”, progettato dallo studio Nemesi . Si tratta di un’animazione composta da tre serie di fotografie: alcune impostate con l’intento di rappresentare l’architettura innovativa del padiglione nazionale; altri scatti hanno uno scopo presentativo del fluire di visita; altri ancora sono rielaborazioni artistiche ispirate dalle varie componenti architettoniche in rapporto con l’ambiente circostante. Questa interpolazione tra foto presentative e rappresentative, tra scatti dal taglio realistico e raffinate composizioni, è una componente essenziale del fare artistico di Claudio Orlandi, secondo il paradigma kafkiano per cui la realtà e l’interpretazione di essa sono due aspetti dello stesso limes, poiché la realtà è apparenza e la fantasia è intuizione, ossia interpretazione della realtà.