Posts by redazione

i migliori vini italiani e la tuscia

villaggio tuscia senza bordo Le Chicche della Tuscia nasce dalla volontà di promuovere e valorizzare un territorio a molti sconosciuto: l’Associazione, mira a coinvolgere e a far scoprire le eccellenze artistiche, enogastronomiche ed artigianali di questa ricca terra e infatti promuove, organizza e partecipa ad iniziative, da quelle più grandi come fiere o mercati, a quelle più piccole come le degustazioni, con il brand Villaggio Tuscia.

Durante I Migliori Vini d’Italia – Milano, Villaggio Tuscia gestirà l’angolo ristoro con alcune golose proposte che i visitatori potranno acquistare tra una degustazione di vino e l’altra:

– degustazione di crostini: pane tostato e salumi, formaggi, creme di legumi, coregone marinato, salse a base di selvaggina
– un sacchetto di bruschette co’ l’ojo novo
– un flute di ricotta e Lamponi dei Monti Cimini
– ciambelline al vino

Il Villaggio Tuscia inoltre, sarà protagonista di due laboratori (Venerdì 24 Novembre 0re 19.00 e Sabato 25 Novebre ore 19.00) in cui interverranno i Produttori, proponendo una degustazione di
coregone marinato del Lago di Bolsena e polvere di Lamponi

rigatoni Cacio&Pepe

fb_img_1493125352312

 

Nel primo caso, la polvere di lampone (Lamponi dei Monti Cimini – Azienda Agricola Massimiliano Biaggioli) meglio conosciuta come “cipria”, è un prodotto del frutto fresco sottoposto a disidratazione e successiva setacciatura. La polvere di lampone conserva colore e acidità del frutto fresco, oltre alle proprietà antiossidanti e sfiammanti certificate dal Ministero della Salute.Con il Coregone marinato del Lago di Bolsena è eccezionale, poiché aggiunge freschezza a un prodotto dalla spiccata acidità e aromaticità.
Nel secondo caso, il Caseificio Maremma in Tuscia ha sviluppato un pecorino con pepe, dalla consistenza fondente in presenza di calore. L’idea nasce dalla passione per questo piatto della tradizione laziale, troppo spesso improvvisato nella ristorazione. Questo nuovo prodotto vuole semplificare la preparazione del piatto a casa, permettendo di calibrare sapori e consistenze come vuole la ricetta originale. Pasta aggiungere la pasta, dopo averla cotta e scolata… e il gioco è fatto!

Prenotazioni ai laboratori qui 

21743476_1897500296931916_6392313002309801445_o

img-20161105-wa0036

 

i-migliori_copertina

I MIGLIORI DEI MIGLIORI è l’ultima pubblicazione edita da Sens.

In 128 pagine di questo bignami dell’editoria enologica, sono riportati i migliori vini classificati per punteggio e tipologia: di immediata e facilissima consultazione, vi sono riportate le valutazioni espresse in punti dei primi classificati (primi, secondi e terzi per tipologia da 99 a 94 punti).

Oltre 400 vini, più di 200 Aziende persenti e 1200 valutazioni secondo il metodo di degustazione basato sul principio della Piacevolezza di Luca Maroni.

Da Ottobre 2017 nelle migliori librerie o scrivendo a commerciale@lucamaroni.com

Per ordini telefonici e info: tel. 0690405335  
9.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00

i-migliori_copertina

 

SCHEDA TECNICA
• GENERE Guida
• FORMATO 10×12 cm
• PESO 90 gr
• PAGINE 128
• COPERTINA Lucida con bandelle
• PREZZO Euro 9,90
medici senza frontiere e luca maroni

Ogni anno I MIGLIORI VINI ITALIANI ospita una o più realtà che operano nel sociale. In
questa edizione abbiamo scelto di “appoggiare” Medici senza Frontiere, l’organizzazione umanitaria composta da 23 sezioni nazionali indipendenti riunite sotto un unico statuto che fornisce assistenza medica in oltre 65 Paesi; fondata a Parigi nel 1971 da un gruppo di medici e giornalisti, è oggi la più grande organizzazione umanitaria indipendente di soccorso medico.
Ogni giorno sono più di 25.000 gli operatori umanitari impegnati nell’assistenza alle popolazioni coinvolte in vari contesti di crisi, fornendo supporto medico dove c’è più bisogno senza distinzioni di razza, religione o credo politico.
Le attività di Medici senza Frontiere sono diverse tutte estremamente delicate, perché spesso realizzate in contesti di guerra.
Medici senza Frontiere fornisce assistenza medica d’emergenza alle popolazioni colpite da guerre, epidemie, malnutrizione o catastrofi naturali. Cura le persone vittime di discriminazioni o escluse dall’assistenza sanitaria. Denunciano violenze, atrocità e negligenze di cui siamo testimoni per ristabilire il rispetto degli esseri umani e dei loro diritti.
Dal 1999 fornisce assistenza sanitaria agli stranieri regolari e irregolari che si trovano in Italia garantendo loro l’accesso alle cure e assistendo coloro che sbarcano sulle nostre coste. Un loro obiettivo è consentire alle popolazioni povere l’accesso ai Farmaci Essenziali, garantire cioè le cure anche a chi non può permettersi di pagare le medicine. Nel 1999 MSF ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace in riconoscimento del suo “lavoro umanitario pioneristico realizzato in vari continenti”.

Gli ultimi mesi sono stati molto impegnativi dal punto di vista delle sfide medico-umanitarie che li hanno visti attivi sul terreno. Dall’Afghanistan alla Siria, all’emergenza Ebola, non ancora risolta e che ha flagellato l’Africa Occidentale, al conflitto in Ucraina dove la situazione sanitaria è ormai al collasso, fino al dimenticato conflitto in Yemen ed ai soccorsi per terra e per mare verso le popolazioni in fuga dalle guerre, per citarne solo alcuni. Da Venerdì 3 Novembre a Domenica 5 Novembre venite a scoprire quanto fondamentale possa essere il loro lavoro presso Le Mura del Valadier di Frascati. Vi aspettano!

msf41590_0

POLINELLI-MAGLI

Non è un caso ma una scelta precisa: del resto nell’antichità Euterpe era la musa della Musica ma anche della Poesia.

Per questo, la musica del Jazz Duo Andrea Polinelli e Antonio Magli sarà anche cornice sonora delle letture selezionate da “Di Terra e di Parole”, l’Associazione Culturale che opera a Frascati e che promuove fra le persone e in ogni contesto cultura, creatività, storie del territorio, senza mai dimenticare il confronto fra grande e piccola storia e i linguaggi di oggi e della tradizione.

Ricchissima e assai originale la selezione degli autori operata per le letture che punteggeranno il programma della manifestazione: Andrea Zanzotto, fra i poeti più significativi della seconda metà del Novecento, per la serata di apertura del 3 novembre – lettura a cura di Michele La Ginestra;  Lamberto Santilli, poeta frascatano, particolarmente attivo nel secondo dopoguerra, e  Giorgio Caproni, grande intellettuale italiano, per il 4 novembre; Basilio Ventura, sensibilissimo cantore del territorio di Frascati, per il 5 novembre. Letture del 4 e 5 novembre a cura di Maria Paola Spurio.

I poeti sono stati scelti perché nativi del luogo, oppure perché autori di liriche nelle quali si mescolano lingua popolare e lingua colta. In tutti, è presente e prepotente l’attaccamento sofferto e appassionato alla realtà quotidiana, sublime matrice di pena, di sollievo e di una suggestiva epica casalinga. (cit.)

associazione-di-terra-e-di-parole

 

I MIGLIORI VINI ITALIANI – Frascati dal 3 al 5 Novembre, presso Le Mura del Valadier – Via Regina Margherita, 23 (Belvedere di Frascati)

http://www.imiglioriviniitaliani.com/lm/eventofrascati2017/