All posts in Food

i migliori vini italiani e la tuscia

villaggio tuscia senza bordo Le Chicche della Tuscia nasce dalla volontà di promuovere e valorizzare un territorio a molti sconosciuto: l’Associazione, mira a coinvolgere e a far scoprire le eccellenze artistiche, enogastronomiche ed artigianali di questa ricca terra e infatti promuove, organizza e partecipa ad iniziative, da quelle più grandi come fiere o mercati, a quelle più piccole come le degustazioni, con il brand Villaggio Tuscia.

Durante I Migliori Vini d’Italia – Milano, Villaggio Tuscia gestirà l’angolo ristoro con alcune golose proposte che i visitatori potranno acquistare tra una degustazione di vino e l’altra:

– degustazione di crostini: pane tostato e salumi, formaggi, creme di legumi, coregone marinato, salse a base di selvaggina
– un sacchetto di bruschette co’ l’ojo novo
– un flute di ricotta e Lamponi dei Monti Cimini
– ciambelline al vino

Il Villaggio Tuscia inoltre, sarà protagonista di due laboratori (Venerdì 24 Novembre 0re 19.00 e Sabato 25 Novebre ore 19.00) in cui interverranno i Produttori, proponendo una degustazione di
coregone marinato del Lago di Bolsena e polvere di Lamponi

rigatoni Cacio&Pepe

fb_img_1493125352312

 

Nel primo caso, la polvere di lampone (Lamponi dei Monti Cimini – Azienda Agricola Massimiliano Biaggioli) meglio conosciuta come “cipria”, è un prodotto del frutto fresco sottoposto a disidratazione e successiva setacciatura. La polvere di lampone conserva colore e acidità del frutto fresco, oltre alle proprietà antiossidanti e sfiammanti certificate dal Ministero della Salute.Con il Coregone marinato del Lago di Bolsena è eccezionale, poiché aggiunge freschezza a un prodotto dalla spiccata acidità e aromaticità.
Nel secondo caso, il Caseificio Maremma in Tuscia ha sviluppato un pecorino con pepe, dalla consistenza fondente in presenza di calore. L’idea nasce dalla passione per questo piatto della tradizione laziale, troppo spesso improvvisato nella ristorazione. Questo nuovo prodotto vuole semplificare la preparazione del piatto a casa, permettendo di calibrare sapori e consistenze come vuole la ricetta originale. Pasta aggiungere la pasta, dopo averla cotta e scolata… e il gioco è fatto!

Prenotazioni ai laboratori qui 

21743476_1897500296931916_6392313002309801445_o

img-20161105-wa0036

 

invito-showcooking-luca-maroni_1

Banner-radio-libriLuca Maroni al Salone Internazionale del libro di Torino presenta la Malvasia di Leonardo

In occasione del prossimo Salone Internazionale del libro che si terrà a Torino dal 12 al 16 Maggio al Lingotto Fiere, la Sens – Luca Maroni, società di editoria enoica, parteciperà con un proprio stand nella sezione Casa CookBook, in cui presenterà novità editoriali ed in particolare il progetto legato al ritrovamento e reimpianto della vigna di Leonardo da Vinci, protagonista dei volumi “Milano è la vigna di Leonardo” e “Leonardo da Vinci – La vigna Ritrovata“, a cura di Luca Maroni ed editi da Sens. All’interno dello spazio Casa CookBook, Venerdì 13 Maggio ore 19.00 Luca Maroni curerà una degustazione di Malvasia, vitigno cui appartiene il ritrovato originale leonardiano. “VINI, Vidi, Vinci: Aperitivo con Leonardo.” sarà un incontro – dibattito con show cooking a cura di Alessandro Mecca, Chef di Spazio7, Ristorante all’interno della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, uno dei luoghi dell’eccasa-cook-box-vox_2cellenza dell’arte contemporanea che da oltre 20 anni sostiene le nuove generazioni di artisti. Lo Chef Mecca, con alle spalle un curriculum nutrito di esperienze professionali di alto livello, proporrà delicati finger food (Tokino e panzanella, Pomodoro ricostruito, Acquerello con fiori di zucca, asparagi e mela e Mandorla, limone e caffè) in abbinamento con la Malvasia di Castello di Luzzano, Tenuta Il Bosco, Perini & Perini.

Luca Maroni, analista sensoriale ed autore, tra le altre, della pubblicazione ANNUARIO DEI MIGLIORI VINI ITALIANI, alla sua 24 esima edizione, guiderà la degustazione, descrivendo in dettaglio il progetto che ha dato vita al ritrovamento della vigna di Leonardo da Vinci. L’incontro si concluderà con un omaggio al territorio piemontese, sede di Montalbera che proporrà l’ultima annata del prezioso Ruché, vitigno del cui sviluppo l’Azienda, come Leonardo con la scienza, è da anni promotrice.

 

 

“VINI, Vidi, Vinci: Aperitivo con Leonardo” Sens – Luca Maroni
Casa CookBook Pad. 2
Salone Internazionale del Libro di Torino, Lingotto Fiere , Torino
Dal 12 al 16 Maggio
Info: Giulia Delle Cave –  0690405335 int. 43 info@lucamaroni.com

IMG_1360

Alfio Caruso, Silvina ed Alessia Amore operano  a Milano in Via Nicola Antonio Porpora, 150 e dal 2002 anche in Via Lomellina 5, con il marchio Amordi, sinonimo per i milanesi di materia prima di eccellenza: qualità, freschezza e fragranza, sono infatti i must di un’azienda che coniuga affidabilità e cortesia.

Prodotti da forno, pasticceria fresca e secca, pizzeria  e gastronomiaAmordi è un brand a tutto tondo.

Gustose le crostate di frolla con le varie farciture  ma anche torte di mele, soprattutto nella versione con fruttosio e senza zucchero, che riscuotono un grande successo. Molto richiesti lo Strudel Viennese, e le torte Sacher e Linzer, insieme alla morbida pere e cioccolato e i ciambelloni.

Tante tipologie di biscotti definiscono lo stile Amordi: biscotti al latte e allo yogurt, i cookies americani e le classiche “esse frolla”. Per finire, Amordi propone i dolci delle feste: il panettone classico e al cioccolato, i dark ai tre cioccolati e alle pere, la veneziana, le colombe e la pastiera. Troverete i classici da forno come la michetta, gli integrali, soia, grano duro, kamut (anche a lievitazione naturale), segale e multicereale nelle varie forme e grandezze, dal piccolo bocconcino al filone, fino al francesino con sesamo e peperoncino. Inoltre sfogliatini sfiziosi per tutti i gusti: con olive, verdure, integrali con noci e miele, al grana e all’uvetta. Amordi non propone solo la solita Margherita ma spazia dai calzoni alle torte salate, dalle focaccie classiche o con le olive fino a pizze particolari di vario tipo e genere.

Per l’elevata qualità dei prodotti, abbiamo selezionato Amordi come fornitore dell’Angolo Ristoro presente durante la manifestazione I MIGLIORI VINI ITALIANI, dal 20 al 22 Novembre presso il Museo di Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.

IMG_1360

Caponatina di verdureTra le novità dell’edizione 2015 de I MIGLIORI VINI ITALIANI dal 12 al 15 Febbraio 2015 presso il COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTO SPIRITO IN SASSIA,  “A CENA CON IL PRODUTTORE” , tre appuntamenti per gustare uno speciale menu ideato dagli chef Pasquale Fiore e Claudio Salerno di Casale Baldetti.

Ogni appuntamento sarà arricchito dalla presenza e da un breve intervento dei Produttori che hanno messo a disposizione i loro vini affinché potessero trovare un delizioso abbinamento.

Il Menu delle cene (e del pranzo, nel caso della Domenica) é stato elaborato da Casale Baldetti selezionando rigorosamente materie prime di qualità per offrire ai commensali un’esperienza di gusto.

– Sfere di ricotta di pecora e tartufo di Norcia, in crosta di mandorle e sesamo su letto di insalatina primo campo e salsa emulsionata di uovo e prezzemolo

– Riso carnaroli mantecato al ragù di coniglio alla cacciatora con funghi porcini e olive taggiasche

– Mini filetti di manzo fassone avvolti nel lardo di Colonnata, cotti a bassa temperatura, serviti con salsa al Porto, accompagnati da caponatina di verdure e sfoglie di patate croccanti

– Croccanti di cioccolato amaro e nocciole tostate, con crema di Tiramisù alla menta, servito con salsa al cioccolato bianco e mirtilli

Bruschetta al tartufo

Vini in abbinamento: tra gli altri, Podere San Cristoforo, Maculan, Bera.

Per info e costi clicca qui