All posts tagged Sensofwine

Non ha nulla da invidiare alla locale piadina, potendo vantare, tra le altre peculiarità, una tradizione di quattro generazioni di fornai ed oltre 100 anni di storia.

La Pizza Croccantina di Roberto Pieri sarà, anche durante l’edizione parmense del Sensofwine,  il gustoso accompagnamento delle degustazioni dell’evento enogastronomico che si terrà dal 15 al 17 Marzo presso il Palazzo del Governatore di Parma.

Ottenuta da farine non geneticamente modificate, la Pizza Croccantina ha forma ovale brevettata di circa 100 grammi, ma viene prodotta come snack anche in schegge in confezioni da 200 grammi circa.

Può accompagnare ogni alimento conservando la sua fragranza ed un gusto caratteristici che tendono a non coprire, quanto piuttosto ad esaltare i cibi.

Già prodotta nella versione agli aromi Rosmarino e Peperoncino, oltre che nella versione Naturale ed al Pomodoro, l ‘ultima nata in casa Croccantina, ma che già gode di fama internazionale, è invece la linea certificata 100% da agricoltura biologica: ciò vuol dire che tutte le materie prime usate nella produzione provengono da fornitori a loro volta certificati.

Con queste caratteristiche, siamo pronti a scommettere che anche Parma si innamorerà di Pizza Croccantina.

www.pizzacroccantina.it

 

croccantina

Tra le novità di questa edizione, la presenza di un punto ristoro interno all’area espositiva in cui il pubblico potrà acquistare deliziosi panini gourmet  Sensofwine.

L’angolo ristoro, gestito in collaborazione con Casale dell’Angiolo degli chef Pasquale Fiore e Claudio Salerno, proporrà farciture frutto della combinazione di tradizione e inventiva: gli ingredienti, tutti freschi di giornata, di Origine Controllata e frutto di appassionata ricerca (fra gli altri: Prosciutto di Norcia DOC, mozzarella di Bufala Campana DOP, la mortadella di Modena) sono stati sapientemente accostati dalla fantasia dello chef.

Cornice ed insieme protagonista degli abbinamenti Sensofwine, è il pane, prodotto per l’occasione da un forno che ne cura la lavorazione mantenendo il metodo tradizionale della cottura a forno a legna.

Per completare le proposte, due classici dessert italiani: sbriciolata Sensofwine con crema chantilly, fragole fresche e sfoglia e il classico tiramisù, entrambi  preparati con prodotti genuini e freschi di giornata .

Oltre alle tante eccellenze proposte gratuitamente in assaggio dagli espositori presenti, un’occasione in più di degustazione per pubblico.

Oltre settantacinque milioni di dischi venduti, un timbro poderoso ma allo stesso tempo struggente, hanno reso Andrea Bocelliuno dei più grandi protagonisti della lirica internazionale.Sarà proprio al grande tenore che Luca Maroni conferirà il “Premio Merito” durante la serata di inaugurazione del prossimo Sensofwine, l’evento romano che da giovedì 17 a domenica 20 gennaio 2013 avrà come protagonisti i Migliori Vini Italiani in degustazione.Presso la Sala Grande dell’Auditorium Conciliazione di Roma, giovedì 17 Gennaio alle ore 19.00, il Maestro ritirerà il premio ed eseguirà due arie, deliziando gli ospiti e le autorità presenti alla serata. “Se Dio avesse una voce, sarebbe molto simile a quella di Bocelli”: così Celine Dion descrive le capacità musicali dell’artista, appassionato di un lavoro che lo conduce sempre più spesso lontano dalle sue origini, senza però fargliele dimenticare.

E proprio dal ricordo del papà, piccolo produttore di vino, nasce la volontà di Andrea Bocelli e di suo fratello Alberto di creare vini legati ad un’infanzia trascorsa tra i filari. L’amore per l’arte e la musica é il medesimo con cui vengono prodotte le 30.000 bottiglie della Bocelli Wines, piccola azienda pisana di Lajatico: sarà possibile degustare i vini del Tenore nei successivi tre giorni del Sensofwine.

Sensofwine 2013 – giunto all’ottava edizione – torna nel cuore di Roma: annuale kermesse enogastronomica ideata da Luca Maroni, dal 2005 ad oggi ha registrato oltre 80.000 presenze.

E’ l’evento più grande incentrato sul vino, concepito ed organizzato da privati, che si celebra in Italia. Alla scoperta delle ricchezze del patrimonio enogastronomico italiano, sarà proposta una selezione di prodotti d’eccellenza, in libera degustazione per il pubblico presente.

La prossima edizione si terrà dal 17 al 20 gennaio presso il prestigioso Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia, ubicato a pochi metri da San Pietro e da Castel Sant’Angelo e patrimonio culturale ed artistico straordinario risalente al 1470. Il Complesso accoglierà il pubblico romano in un’atmosfera suggestiva, testimone della ricchezza artistica del nostro Paese gemellata a giusta ragione al vino.


PREMIO “MERITO” 2013 di Luca Maroni a Andrea Bocelli

Riconoscimento riservato ad una personalità che per la qualità della propria umanità e/o della propria opera ha acquisito il giusto diritto all’onore, alla stima, alla lode, contribuendo ad innalzare il livello qualitativo essenziale del settore in cui agisce, generando nei fruitori un arricchimento intellettivo non disgiunto da una rilevante piacevolezza sensoriale.

Ore 12,30: Siamo partiti con lo chardonnay, poi fiano d’avellino, greco di tufo, pecorino, nero d’avola, negramaro, i nostri vini magno megonio efeso e terre lontane, amarone della valpolicella …

Poi pausa degustazione cibo con patè olive verdi e nere, ‘nduja, culatello, lardo di colonnata, crema di broccoletti, porchetta, formaggi, degustazione olio e aceto balsamico e tanto altro che ora non ricordo …

E poi ancora si ritorna al vino, chianti classico, barolo, nebbiolo, shiraz …

Dolcetti come quelli siciliani alle mandorle e al pistacchio ed infine il miglior vino di quest’anno IL MONTEPULCIANO di Vasto (casa vinicola Josci&Marchesani) … uno spettacolo dei SENSI !!!

Grazie mille a tutti voi !!!